Quali sono le conseguenze di un processo di recruiting errato?

L’engagement in azienda si crea attraverso diversi processi, anche attraverso la proiezione di fiducia; che può essere persa attraverso un processo di recruiting errato.

Quali sono le conseguenze di un processo di recruiting errato #PDAItalia #AssessmentPDA

Quando si avvia un processo di selezione, è possibile incorrere in diversi errori che non consentono di proiettare l’immagine che l’azienda desidera e nel candidato viene generata un’esperienza negativa.

Tra i principali errori troviamo una definizione della mansione incompleta, oppure l’estremo opposto, una definizione accurata basata solo negli aspetti legati alla formazione ed esperienza; senza tener conto di altre caratteristiche come attitudini, profilo comportamentale, abilità sociali, comunicative e le sinergie che potrà creare con le dinamiche esistenti.

Focus nella produttività

Un posto vacante mal riempito incide sulla produttività perché il lavoratore non avrà le performance aspettate, inoltre, il tempo e investimenti necessari per formarlo saranno maggiori. Quando si tratta di nuove assunzioni, è normale che questo investimento sia importante, ma se la curva di apprendimento diventa lenta, la redditività delle operazioni può presentare problemi.

Perdita di stabilità

Gli esperti assicurano che i potenziali clienti perdono fiducia nella società quando vedono che un turn over alto su una stessa mansione, o quando il team non ha una certa stabilità.

Clima Aziendale Instabile

L’inadeguata incorporazione di un nuovo collaboratore potrebbe influire sull’ambiente di lavoro, soprattutto se la persona non si adegua ai valori culturali e organizzativi.

Non sprecare il tuo team

Usufruendo del talento interno si risparmiano i costi di adattamento e si aumenta la soddisfazione nel resto del team, perché intravedono l’opportunità di crescere all’interno dell’organizzazione.

Rilevare errori in tempo

Avere chi si occupa del recruiting, che elabora i processi e analizza la loro efficacia e opportunità di miglioramento, aiuterà ad identificare i problemi ed evitare di ripeterli in futuro.

Leggi il nostro post “Crea un’esperienza indimenticabile per i candidati!”.

Dal blog di PDA International

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *