Promuovi il potenziale dei tuoi collaboratori

Attualmente, le organizzazioni che puntano sulla gestione del talento come processo critico incentrato sulle prestazioni dei propri collaboratori, sono quelle che rafforzano la propria posizione nel mercato e affrontando la sfida di gestire in modo efficace i propri team e guidano la crescita delle loro capacità e potenzialità.

Promuovi il potenziale dei tuoi collaboratori #Potenziale #AssessmentPDA

Quando parliamo di Potenziale, parliamo delle attuali abilità, competenze, preferenze professionali e tendenze comportamentali della persona. A livello aziendale ci riferiamo alla strategia che supporta la gestione del talento nei diversi ruoli (presenti e futuri), lo sviluppo e il percorso di crescita che può essere raggiunto nell’organizzazione.

Secondo l’articolo Gestione del potenziale e del talento umano. Obiettivo principale dell’azienda, il potenziale umano è tutto ciò che una persona è capace di fare, di raggiungere in ogni aspetto della vita. Dobbiamo considerare l’attributo del cambiamento rispetto al potenziale e al suo sviluppo graduale.

Gli psicologi umanisti concordano su quattro premesse per lo sviluppo del potenziale umano:

  • L’autonomia (Abilità attuali): solo un individuo che è autonomo nelle proprie azioni può essere responsabile di fronte alla comunità.
  • La auto-realizzazione (Ruolo futuro): è una tendenza intrinseca all’organismo che ci spinge verso la crescita e la differenziazione.
  • La ricerca del significato (Scopo): L’uomo non è mosso solo da motivazioni materiali, ma da principi assiologici come libertà, dignità e giustizia.
  • La concezione globale dell’essere: l’essere umano è un olismo. I suoi sentimenti, pensieri e azioni in un tutto organico.

Potenziale #SistemaPDA #PDAItalia

Prendendo in considerazione queste premesse e portandole sul posto di lavoro, si dovrebbe comprendere la relazione collaboratore – organizzazione; dove uno degli obiettivi aziendali deve puntare alla promozione dell’autorealizzazione in modo che il talento possa trovare la realizzazione nel proprio lavoro, stimolando l’engagement, la motivazione e l’impegno.

Dal blog di PDA International

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *